Coronavirus, in auto col cavallo al traino: denunciati

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri a Patti, in provincia di MESSINA, per violazione delle disposizioni per contenere l’epidemia da Covid-19. Durante i controlli i militari hanno bloccato una jeep che circolava trainando un cavallo legato a una corda. Dagli accertamenti è emerso che i due a bordo dell’auto, provenienti da Barcellona Pozzo di Gotto, erano privi della prevista autocertificazione e si stavano spostando al di fuori dei casi previsti poichĂ© il loro spostamento non era giustificato da esigenze lavorative, sanitarie o di stretta necessitĂ . Inoltre, il cavallo, acquistato poco prima da un allevatore della zona, era privo di qualsiasi documentazione sanitaria e veterinaria. L’animale è stato temporaneamente affidato al venditore, a sua volta segnalato al competente servizio veterinario dell’Asp per le violazioni alle norme sanitarie e di polizia veterinaria. Nei pressi del casello autostradale di Brolo, invece, i carabinieri hanno fermato una coppia di giovani, provenienti dalla provincia Catania, che non avevano la prescritta autocertificazione e hanno giustificato il loro spostamento spiegando di cercare un negozio in cui far riparare il loro smartphone. (Loc/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 12-MAR-20 14:06 NNNN

Condividi




Change privacy settings