Dopo la condanna era irreperibile, arrestato alla processione

Condannato a 7 anni di carcere si era reso irreperibile da un mese, ma e’ stato arrestato dai carabinieri durante la processione di Sant’Antonio a MESSINA.

A.B., 53 anni, e’ stato condannato per sfruttamento della prostituzione, furto aggravato, porto abusivo di armi e sostituzione di persona. L’uomo e’ stato notato da un militare dell’arma libero dal servizio, che lo ha fermato e consegnato ai colleghi che lo hanno bloccato.

Condividi




Change privacy settings