KARTING – Il messinese Angelo Lombardo cala il poker a Triscina

Giuseppe Luppino

KARTING – Il messinese Angelo Lombardo cala il poker a Triscina

Il pilota peloritano vince in rimonta la kz 2 nella 4° prova del Campionato Regionale Aci Sport. Michael Paparo ha ritoccato, col tempo di 46”571, il record assoluto per la Kz 2 della pista di Triscina, che resisteva da 6 anni
martedì 13 Aprile 2021 - 18:00
KARTING – Il messinese Angelo Lombardo cala il poker a Triscina

Angelo lombardo si è imposto per la quarta volta consecutiva quest’anno nella classe regina Kz2, alla fine di una rincorsa impegnativa in cui ha effettuato strepitosi sorpassi.

E’ infatti partito dall’ultima casella dello schieramento non avendo portato a termine la prefinale, vinta dal madonita Gandolfo David, per la rottura della catena. Successo dell’agrigentino Alex Maragliano (Di Leo Racing) nella “nuova” classe under 20.

Nel corso delle qualifiche il 16enne pilota ufficiale Praga Michael Paparo, dopo l’impresa riuscitagli ad Ispica, ha ritoccato col tempo di 46”571 il record assoluto per la Kz 2 della pista di Triscina che resisteva da 6 anni.

Fra le altre categorie col cambio da segnalare i “doppi” successi ( prefinale e finale) dei palermitani Isaia Scalia (VRT) in Kzn Junior e Alessio Ferlisi (PRK) in KZn Under, come del messinese Sebastiano De Matteo (Sicilia Racing Kart) in KZN Over.

Il messinese Angelo Lombardo sul gradino più alto del podio

Per quanto riguarda gli allievi: l’ennesse Lorenzo Maio ( KC Villeneuve) è stato due volte vincente nella 60 naz. Minikart, mentre nella Gr.3 Internazionale è stato il nisseno Cristian Blandino (CM Motorsport) a trionfare in finale, dopo il successo della prefinale di Salvatore Alfio Sardo (Castorina).

Alla manifestazione, che si è disputata nel pieno rispetto delle norme Anti Covid, sono stati protagonisti 106 piloti provenienti da tutte le province.

Sono orgoglioso di poter affermare – ha sottolineato il Delegato Aci Sport Sicilia Daniele Settimo – che, considerando il difficile periodo che stiamo attraversando nel motorsport, i numeri e l’interesse per il karting come ha espresso quest’ultima gara siciliana siano davvero confortanti. Speriamo di avere gli stessi riscontri nel prosieguo della stagione. Un apprezzamento va agli organizzatori che riescono a gestire con perizia e sicurezza gli eventi”

Il prossimo appuntamento col Campionato Regionale Karting è previsto sul circuito di Kinisia il 2 maggio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta