Salto della quaglia: consiglieri ex Pd passano a Fdi

Il consigliere comunale Libero Gioveni e i consiglieri rispettivamente della terza e quinta Municipalita’ Alessandro Cacciotto e Maurizio Di Gregorio aderiscono a Fratelli d’Italia. “Sposiamo un progetto politico nuovo per la citta’ guardando oltre gli steccati – dicono Gioveni, Cacciotto e Di Gregorio – perche’ moderati eravamo prima e moderati lo siamo adesso. Riteniamo che a livello locale contino soprattutto le persone con il loro carisma e la loro passione politica messi a totale servizio della comunita’ – proseguono i tre consiglieri – ed e’ per questo che abbiamo deciso, anche con l’approvazione dell’associazione Radici di cui siamo i fondatori, di fare un ‘fidanzamento ufficiale’ con chi, oltre a “corteggiarci” apprezzando il nostro costante impegno per la gente e con la gente come il coordinatore comunale del partito Pasquale Curro’ e come la capogruppo all’Ars Elvira Amata, ha anche compreso e approvato il nostro modo di fare politica senza preconcetti e con l’occhio vigile e propositivo su tutti i temi e i problemi che possano interessare la comunita’ messinese”. Sull’adesione dei tre consiglieri sono intervenuti anche l’assessore regionale al Turismo e allo Sport Manlio Messina in quota Fdi che si dice “entusiasta per questa unita’ d’intenti appena ufficializzata”, e il coordinatore regionale per la Sicilia orientale del partito Salvo Pogliese che ha voluto dare il benvenuto ai tre esponenti istituzionali e il presidente dell’associazione Radici I Fabio Morabito che ha voluto sancire l’adesione dei tre fondatori con la sua presenza in rappresentanza di tutto il Direttivo.

Condividi




Change privacy settings