Strategie di marketing e di comunicazione dietro il rilascio di Playstation 5

Citando il grande Steve Jobs, stiamo attraversando un’epoca in cui è necessario confrontarsi con macchine di leggiadra eleganza. Nonostante siano passati molti anni da quando Jobs era a capo della Apple e puntava sul concetto di accenditi, avviati e connettiti, è difficile pensare a qualcosa di tanto differente, durante questo periodo di rumors e indiscrezioni che circondano l’imminente uscita di Playstation 5.

Cosa bolle in pentola per quanto riguarda Sony e Ps5

La Ps5 non è un prodotto della casa di Cupertino, anche se le strategie di marketing della Sony, in questa occasione ricordano, a uno sguardo attento e analitico, il modo di fare comunicazione che era caro a Jobs. Attraverso libri, film e interviste è possibile rivedere e studiare il genio della Apple, fatto che non deve essere certo sfuggito a chi si è occupato del lancio planetario di questa nuova console. Il periodo di uscita è coinciso con questo anomalo e critico 2020, aspetto che la Sony ha saputo rivoltare a proprio vantaggio. Infatti i rumors nel corso degli ultimi mesi si sono susseguiti a ritmo sempre più frenetico e vorticoso.

La comunicazione è la chiave per comprendere fenomeni pop come il gioco

La comunicazione oggi è diventata uno strumento potente, sia per pubblicizzare un libro, potenziale best seller, sia per il lancio di una piattaforma di streaming, come abbiamo visto per il lancio in pompa magna di Disney Plus, oppure per un film blockbuster o un disco creato per scalare le classifiche di vendita. In un primo momento ad esempio l’artista e icona pop Lady Gaga, aveva pensato di rimandare la pubblicazione del suo ultimo cd, per poi cambiare idea e optare per una comunicazione sobria, ma potenzialmente efficace. Si tratta però di prodotti o strumenti differenti. Il lancio di un prodotto come Ps5 può essere paragonato solo al rilascio di un nuovo PC o laptop, visto che si tratta di un prodotto fisico attraverso cui giocare, connettersi e trascorrere il proprio tempo libero.

Specifiche e indicazioni di prezzo sulla nuova console Sony

Ci sono poi differenti punti di vista, proprio su come la comunicazione e il marketing sia stato realizzato per implementare questa nuova console. Sappiamo ad esempio che sarà disponibile in due differenti versioni, che i controller e gli accessori dedicati potrebbero fare stavolta la differenza, ma sempre per una questione di comunicazione non è stato reso ufficiale l’indicazione dei prezzi. Anche questo potrebbe rientrare in un’abile strategia di comunicazione, volta a dare rilievo prima al prodotto, alle sue caratteristiche peculiari, per poi svelare anche il prezzo. Tuttavia sono trapelate le naturali indiscrezioni che ci dicono che il prezzo sarà certamente maggiore rispetto alla Ps4, il cui prezzo durante l’autunno del 2013 era pari a 399 euro. Non è però l’ipotesi del prezzo a tenere banco, anche se normalmente chi la acquisterà vorrà sapere, anche per farsi due conti, visto che spesso sono persone che già possiedono un modello precedente o che conoscono bene questo tipo di prodotti.

I giochi sono la nuova forma di intrattenimento per le generazioni odierne

Rispetto alle generazioni passate, gli appassionati di giochi, videogames e console, oggi rappresentano una fetta importante di mercato, la quale prima era destinata ad altri tipi di intrattenimento. Pensiamo ad esempio a come siano cambiati settori di svago come cinema, sport amatoriale, musica, fumetti e via dicendo. Il cinema ha perso quasi completamente il fascino che fino agli anni ottanta e novanta aveva saputo mantenere e in certi casi consolidare. Oggi è un argomento come un altro, dove però i film che ottengono successo sono già stati pensati per ottenerlo. Ci sono ancora casi isolati di piccole o medie produzioni capaci di far saltare il banco, come è accaduto ad esempio durante la passata stagione con il film Joker, ispirato ai fumetti di Batman di Dc Comics. Si tratta però di singole anomalie. Più facile veicolare il messaggio e lo strumento attraverso una precisa idea di comunicazione e di marketing digitale. Tutto in effetti passa attraverso il web, come il gioco digitale, con gli esempi degli eSport, gli sport elettronici, oppure come il circuito di casino online Italia il quale durante gli ultimi 10 anni è cresciuto in maniera esponenziale, mutando pelle in base ai device su cui è stato praticato. Dieci anni fa le prime sale da gioco digitale, erano realizzate per PC fisso e laptop di vecchia generazione, mentre oggi il gioco viene sviluppato e praticato principalmente su tablet come l’iPad, oppure smartphone come l’iPhone e gli ultimi modelli di Samsung, senza dimenticare i nuovi computer convertibili che fungono sia da laptop che da pratici tablet. La differenza è data naturalmente dal gioco e dall’attenzione che l’utente vi dedica.

Il settore del gaming in Italia per il 2020

Anche per il settore del gambling digitale la comunicazione e il marketing si sono mossi in direzione dell’innovazione, del cambiamento, con i dispositivi digitali e mobili che sono cambiati e che naturalmente hanno preso il sopravvento rispetto agli altri tipi di device. Ci sono degli elementi che accomunano il settore del gaming e quindi di console come Ps5, Nintendo Switch, Xbox One, con il circuito del gambling online, dove troviamo le poker room, le sale da gioco dei casinò online e i live casinò che viaggiano sulle app per smartphone e tablet. La rivoluzione digitale oggi ha creato nuove forme di lavoro, di intrattenimento e di svago, che viste in prospettiva hanno modificato il nostro modo di intendere un normale passatempo, il nostro tempo libero sempre più prezioso. Non è un caso se i siti dedicati al gioco sono sempre di più, se ci sono servizi dedicati alla tecnologia, alle ultime uscite e se dietro il rilascio di questa nuova console Playstation 5 c’è tutta l’industria multimediale del gaming, visto che ora anche i vari competitor come Microsoft, dovranno accettare e raccogliere la sfida. Questo creerà ulteriore attenzione e quello che oggi definiamo hype, attorno alla commercializzazione di un prodotto destinato a diventare il nuovo best seller in termini tecnologici per il prossimo autunno 2020.

Condividi




Change privacy settings