Barcellona e dintorni: controlli e raffica di denunce

I carabinieri di Barcellona hanno incrementato i servizi di controllo del territorio nel comprensorio del Longano.

Nel corso dei servizi, che hanno visto impegnate le pattuglie della Sezione Radiomobile e le pattuglie delle Stazioni Carabinieri, i militari hanno effettuato una raffica di denunce.

Un 25enne ed un 28enne sono stati deferiti per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poichè trovati in possesso di 16 grammi di marijuana.

Un 49enne è stato deferito per inosservanza alle prescrizioni della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, in quanto sorpreso alla guida di un motociclo.

Una 47enne ed un 45enne sono stati denunciati per furto aggravato in concorso di energia elettrica.

Un 52enne è stato deferito in stato di libertà per guida senza patente, poiché recidivo nel biennio.

Quattro automobilisti sono stati deferiti in stato di libertà guida in stato di alterazione psicofisica per avere un tasso alcolico superiore al limite consentito ovvero per essere sotto l’effetto di sostanze psicotrope.

Otto persone sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze psicotrope, poiché trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti, detenute per uso personale, con il sequestro complessivo di 23 grammi di marijuana.

Sono stati controllati oltre 123 automezzi e 215 persone e sono state contestate 11 infrazioni al Codice della Strada che prevedono sanzioni amministrative, tra cui 3 per mancanza di copertura assicurativa con il conseguente sequestro amministrativo del veicolo.

Sono state, infine, ritirate 4 patenti di guida.

Condividi




Change privacy settings