Acr Messina superbo, battuta la Nocerina

Partita difficile per un Messina che in settimana ha subito forti scossoni con  l’allontanamento di allenatore, direttore sportivo e direttore generale. Prima per il neo Ds Ferrigno e ritorno in panchina di Infantino. Solo poche modifiche alla formazione,  alcune forzate per l’indisponibilità di Zappalà e Traditi. La vera novità è l’inserimento dai primi minuti di Pirrone a centrocampo, giocatore che durante la gara, fintanto che il fisico lo sosteneva, fa vedere di avere dei buoni numeri.

La cronaca: iniziata la gara,  al 4′ Ferrante rinvia da centrocampo, la palla rimbalza davanti al portiere della Nocerina e lo supera insaccandosi in rete. Messina in vantaggio. 14′ raddoppio del Messina. Recupero palla a centrocampo dei giallorossi, palla sulla destra per Catalano che mette verso il centro, sul secondo palo sbuca Arcidiacono che insacca. 23′ tiro di Cocimano dai 25 metri che impegna Novelli in tuffo. 24′ discesa di Catalano sulla sinistra e palla verso il centro per Marzullo che sul primo palo anticipa il diretto avversario e colpisce l’esterno del legno. 28′ Arcidiacono vede l’inserimento di Cocimano in area, il centrocampista gira a rete e Novelli respinge con i piedi. 43′ tiro a lato di Vatiero. Sono due i minuti di recupero.

Iniziata la ripresa. 3′ al tiro Giorgio para Meo. 7′ pericolosa la Nocerina su punizione dai 25 metri, Caso impegna Meo che non trattiene. Un minuto dopo la Nocerina accorcia con De 15′ tiro di Pirrone, alto. 16′ occasione Messina a Cocimano non riesce il tap in da pochi passi. 17′ fuori Pirrone dentro Bossa. Nocerina fuori Pecora dentro Orlando. 22′ ancora occasione Messina con Catalano, tiro respinto e Cocimano alle stelle. 23′ dentro Amadio per Selvaggio. 27′ per la Nocerina fuori Festa dentro Coulibaly. Ammonito Giorgio. 36′ fuori Marzullo dentro Tedesco. 40′ contropiede di Tedesco che serve il solitario Arcidiacono che si fa deviare il tiro in angolo da novelli. 45′ cross di Catalano e testa di Cocimano con Novelli che compie il miracolo. 48’fuori Cocimano dentro Janse. Dopo 6′ di recupero arriva il triplice fischio per la vittoria del Messina.

Messina: Meo, Biondi, Aldrovandi, Pirrone (17′ st Bossa), Ba, Ferrante, Arcidiacono, Selvaggio (23′ st Amadio), Marzullo (36′ st Tedesco), Cocimano (48′ st Janse), Catalano. A disp.: Prisco,  Barbera, Cande’,  Carini,  Dascoli. All. Infantino

Nocerina: Novelli, Vuolo, Salto Lomba, Pecora (17′ st Orlando), Caso, Festa (27′ Coulibaly), Odierna, De Feo, Simonetti, Giorgio, Vatiero (44′ st Iodice). A disp.: De Prisco, Ansalone, Capaccio, Di Crosta,  Petillo, Tipaldi. All. Torre

Arbitro: C.Rinaldi di Bassano del Grappa

Ammoniti: Pecora, Giorgio, Tedesco

Recupero: 2′ – 6′

Angoli: 4 – 4

Condividi