Una “splendida” Messina accoglie la MSC Bellissima

 Bellissima è approdata a Messina. Il porto peloritano vedrà la presenza costante MSC Bellissima ogni martedì fino a novembre. Per celebrare il primo attracco della nuova ammiraglia – il cui varo rappresenta una tappa fondamentale nella strategia di crescita della Compagnia a livello globale – è stata organizzata a bordo la tradizionale cerimonia del Maiden Call, alla presenza del Country Manager Leonardo Massa e delle principali istituzioni che hanno scambiato il crest con il Comandante della nave.

“Quest’anno la nuova ammiraglia effettuerà ben 34 scali a Messina, portando con sé ogni settimana circa 5.700 turisti con una capacità di spesa medio-alta e pronti a scoprire le numerose bellezze del territorio. Complessivamente, nel corso del 2019 le navi della Compagnia effettueranno a Messina un totale di 43 scali generando una movimentazione di 350.000 passeggeri, più del 24% rispetto allo scorso anno”.

La cerimonia di oggi rappresenta il punto di partenza del viaggio di MSC Bellissima nel Mediterraneo con crociere settimanali e imbarchi da Messina ogni martedì, per poi salpare alla volta di La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna), Marsiglia (Francia), Genova, Napoli e rientro a Messina il martedì successivo.

MSC Bellissima è la quarta di 17 navi che entreranno in servizio tra il 2017 e il 2027, come previsto dal nuovo piano di crescita che vedrà triplicare a 5,5 milioni la capacità passeggeri della flotta di MSC Crociere, destinata a raggiungere le 29 unità entro il 2027. Lunga 315 metri, in grado di ospitare circa 5.700 passeggeri e con una stazza lorda pari a 171.598 tonnellate, MSC Bellissima è la più grande nave da crociera mai costruita da un armatore europeo. Grazie ad un design unico e a dimensioni che ne facilitano la manovrabilità, la nave è in grado di attraccare in tutti i principali porti del mondo, ampliando la gamma di itinerari e destinazioni a disposizione dei passeggeri.

MSC Bellissima è stata progettata per offrire un’esperienza di crociera unica e porterĂ  sul mare alcune delle piĂą recenti innovazioni e tecnologie, tra cui ZOE – la prima assistente personale virtuale disponibile su una nave da crociera – presente in ogni camera e che si attiva con un semplice comando vocale rispondendo, in otto lingue, a centinaia di domande e curiositĂ  relative alla nave e alla crociera.

Condividi