Scoppia caldaia per un fulmine, ferita una donna

Notte da incubo per il maltempo che ha causato persino un incendio in un’abitazione. È successo a Massa San Giorgio.

Due donne ferite, madre e figlia. La più grave la figlia investita dallo scoppio della caldaia, probabilmente causato da un fulmine: la donna non sarebbe in pericolo di vita.

Momenti di grande apprensione anche per la madre, 80enne non deambulante, portata fuori dai vicini, accorsi dopo avere udito le urla provenienti dell’abitazione. L’anziana, visibilmente sotto choc, è rimasta lievemente intossicata dal fumo che aveva invaso l’abitazione. L’intervento dei vicini è stato provvidenziale per la donna ammalata.

Sul posto i Vigili del fuoco con autobotte in supporto e personale del “118”. Entrambe le donne sono state accompagnate al Pronto soccorso dell’ospedale Papardo.

Condividi