Biancuzzo: “Incivili deturpano un’area nei pressi del lungomare di Rodia”

Interi villaggi della zona nord deturpati, ma c’è chi non si arrende e continua a denunciare. Mario Biancuzzo riaccende l’attenzione su Rodia: “Faccio presente che accanto discesa via Cicerina, sul lungomare di Rodia, incivili hanno abbandonato e continuano ad abbandonare rifiuti di vario tipo; nel terreno di facile accesso si trova di tutto. Sicuramente di notte l’area completamente abbandonata viene utilizzata per scaricare materiale di risulta, ferro, spazzatura, detriti e scarti edili.

Qualche padroncino con camion munito da ribaltabile invece di smaltire correttamente i materiali di risulta ha pensato che fosse quella area piĂą sicura per sbarazzarsi del carico, senza pagare un euro.

Questi criminali continuano ad inquinare il nostro territorio. Considerato che il 26 giugno 2016 ho segnalato con lettera e foto la problematica e ad oggi nulla è stato fatto, chiedo all’assessore all’Ambiente. Perché non è stata bonificata l’area con l’invio di mezzi meccanici? E’ stata accertata a chi appartiene l’area in questione? Perché non è stato chiuso l’accesso con un cancello per evitare ingresso di qualsiasi mezzo?

Con la presente chiedo – conclude la nota del consigliere della VI Circoscrizione – un autorevole intervento sui responsabili del settore per eliminare il materiale inquinante con mezzi meccanici e camion.

Dopo accurata pulizia si dovrebbe impedire l’accesso con un cancello per scoraggiare questi incivili criminali che per risparmiare qualche euro mettono a rischio la salute pubblica”.

Condividi




Change privacy settings