Caronia: deteneva armi e droga, 57enne in manette

Un fucile a canne mozze con matricola abrasa, un fucile su cui era stata innestata una monocanna artigianale realizzata da un tubo in ferro per condotte d’acqua, un fucile calibro 12 privo di marca ed una baionetta per fucile da guerra nascosti in cilindri di plastica rigida e sotterrati tra le sterpaglie. Per questo motivo sono scattate le manette per Antonio Miraglia Fagiano, 57 anni, originario di Santo Stefano di Camastra e residente a Caronia, con precedenti penali per associazione mafiosa.

All’interno di un pollaio erano nascoste alcune scatole di cartucce per fucile di vario calibro, in totale 92, oltre che 20 proiettili per pistola calibro 9. Infine, nascosti all’interno di un  magazzino in muratura, sono stati trovati anche 82 grammi di marijuana.

Condividi