Altri sei comuni siciliani passano in zona rossa: c’è anche Barcellona

redstage

Altri sei comuni siciliani passano in zona rossa: c’è anche Barcellona

mercoledì 07 Aprile 2021 - 10:08
Altri sei comuni siciliani passano in zona rossa: c’è anche Barcellona

C’è anche Barcellona nell’elenco dei comuni siciliani che passeranno in zona rossa. Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, su richiesta dei sindaci e sentito il parere delle Asp territoriali, ha istituito sei nuove “zone rosse”: Acquaviva Platani e Marianopoli (in provincia di Caltanissetta), Alessandria della Rocca e Cattolica Eraclea (Agrigento), Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) e Calascibetta (Enna). Per questi comuni si applicano le disposizioni previste dal Dpcm del 2 marzo.

“In questo momento difficile, confido nella collaborazione di tutta la cittadinanza affinché possiamo venire presto fuori da questa situazione”, si legge in un post su Facebook del sindaco di Barcellona, Pinuccio Calabrò.

Le restrizioni saranno in vigore dall’8 fino al 22 aprile. Sono inoltre prorogate fino al 14 aprile le “zone rosse” per i comuni di Acate (provincia di Ragusa), Centuripe e Regalbuto (provincia di Enna).

Per finire, sentiti i sindaci e dietro parere dell’Autorità sanitaria, è stata disposta, dal 7 aprile al 17 aprile, la sospensione delle attività scolastiche e didattiche di ogni ordine e grado nei comuni di Caltanissetta, Regalbuto e Solarino (provincia di Siracusa).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta