Scuola, la Giovanni XXIII-Villaggio Aldisio finalista al concorso nazionale Policultura 2020

Si venerdì scorso, in diretta streaming, la premiazione del concorso nazionale Policultura2020, iniziativa di HOC-LAB del Politecnico di Milano. La scuola Giovanni XXIII-Villaggio Aldisio di Messina, si è qualificata tra i finalisti con il progetto “A passeggio tra i forti di Messina“, coordinato dalla prof. ssa Tania Fucile e che ha visto come protagonista la classe 3 B, A.S. 2019/2020, della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo (http://www.1001storia.polimi.it/concorso/policultura2020/p_4575/).

I ragazzi hanno partecipato con entusiasmo in presenza fino a quando la situazione epidemiologica lo ha consentito e poi, nonostante la chiusura delle scuole, hanno continuato e concluso i lavori on line con l’ausilio della docente. Il progetto prevedeva delle uscite sul territorio proprio alla scoperta e conoscenza dei forti con l’accompagnamento di una guida ma purtroppo il lockdown e la situazione di gravitĂ , a causa del diffondersi del Covid, non ha permesso di completare il progetto per come era stato ideato all’inizio. Nonostante ciò la coordinatrice ha continuato a lavorare con i ragazzi da casa terminando il lavoro e partecipando al concorso.

Ieri pomeriggio alcuni ex alunni con i genitori, una rappresentanza  di professori ed il dirigente scolastico, Elio Parisi, si sono riuniti nell’aula magna della scuola per partecipare insieme a questo momento conclusivo del progetto.

Il lavoro dei ragazzi ha ottenuto la menzione speciale nell’ambito della valorizzazione dei rapporti con il territorio. Sicuramente un grazie va a tutti gli alunni della 3B che hanno continuato a lavorare da casa durante un periodo difficile per loro e per la nostra societĂ  riuscendo a scoprire “il Bello” della nostra cittĂ , a fare squadra, nonostante tutto, ed a riscoprirsi e a reinventarsi per un progetto comune.

Condividi




Change privacy settings