Turismo, piano di rilancio dopo il lockdown

Redazione

Turismo, piano di rilancio dopo il lockdown

mercoledì 27 Maggio 2020 - 16:44
Turismo, piano di rilancio dopo il lockdown

“In ragione degli effetti che il lockdown ha inflitto sull’intero comparto turistico, tutte queste imprese – spiega Messina – potranno riposizionarsi ai valori di business pre-Covid non prima di 24 mesi. Per questo è indispensabile avere risposte certe e garanzie, a partire dalla reale disponibilità delle economie su fondi extra regionali e del Poc 2014 2020, da cui dipende la copertura delle misure previste dalla legge di stabilità”. Al momento per il sostegno al turismo è previsto uno stanziamento di 75 milioni di euro.

“Nella nota – aggiunge Basile – chiediamo all’assessore di avviare un’azione di coordinamento con l’assessorato regionale alle Attività produttive per assicurare al settore anche una parte del plafond da 150 milioni di euro destinato all’erogazione di risorse a fondo perduto a copertura dei costi fissi di gestioni e alla copertura delle perdite di bilancio generate dal lockdown”.