Fase due, Lega presenta Ddl sul turismo

Il capogruppo della Lega all’Ars Antonio Catalfamo ha presentato un ddl per il comparto turistico. “In SICILIA mancava una legge quadro sul turismo rurale, spesso confuso con la normativa sugli agriturismi – spiega il deputato del Carroccio – In realtĂ  negli ultimi anni il turismo esperienziale legato ai borghi SICILIAni ha cambiato il modo di intendere il mercato turistico, qualificando l’offerta e potenziando quelle comunitĂ  che fino a ieri restavano relegate e confinate dal turismo stagionale”.  “Questa legge – aggiunge – permetterĂ , sull’esempio di altre regioni d’Italia, di avere un riferimento chiaro su questo nuovo modo di intendere il turismo, legato alle origini e alle tradizioni dell’esperienza SICILIAna. In un momento così difficile in cui ripartire è necessario, vogliamo lanciare un segnale di coesione strategica per tutto il comparto turistico, specie quello qualificato del turismo rurale” Così il deputato della Lega Antonio Catalfamo.

Condividi




Change privacy settings