Casa di riposo, la situazione precipita: i lavoratori pronti ad andare via

Ieri sera il sindaco Cateno De Luca si è recato alla Casa di riposo di via I Settembre annunciando che gli anziani sarebbero stati trasferiti e il personale sarebbe stato sottoposto a tampone per andare in isolamento. Ancora questa mattina i lavoratori aspettano. E sono ormai allo stremo delle forze, da giovedì reclusi nella struttura con anziani infettati.

Nessun anziano è stato trasferito – afferma un operatore mediante un parente – nessuno di noi è stato sottoposto a tampone. Ieri sera il sindaco ci aveva garantito che la situazione sarebbe stata sbloccata, siamo pronti ad andare via perchĂ© non ce la facciamo piĂą, siamo abbandonati a noi stessi con ospiti infetti“.

E’ il grido di dolore di uno dei 18 operatori “sequestrati” da cinque giorni nella struttura di via Primo Settembre, dove si è aperto un pericoloso focolaio del Covid-19.

Intervengano urgentemente le autoritĂ  – conclude l’operatore – perchĂ© da qui a poco andiamo tutti via“.

Condividi




Change privacy settings