Coronavirus, Germanà a Conte: “Si dimetta, sue parole incredibili”

“Trovo incredibili le parole di Conte che si è detto ‘sorpreso dall’esplosione di casi’ di #Coronavirus. A questo punto, dalle sue stesse ammissioni, è chiaro che abbia sottovalutato l’emergenza e dovrebbe quindi dimettersi. Il blocco dei voli diretti dalla Cina si è dimostrato, ovviamente, totalmente inutile, considerati i molti paesi in cui avvengono gli scali per giungere in Italia”.

Così, in una nota, il deputato di Forza Italia Nino Germanà.
“Inoltre, da circa un mese, si provvede alla misurazione della temperatura corporea solo una volta sbarcati dagli aerei, consentendo dunque la possibilità di imbarcarsi a anche a chi è potenzialmente infetto e potrebbe, a sua volta, contaminare gli altri passeggeri. Dunque, visto che siamo nelle mani praticamente di nessuno, a questo punto, tanto vale procedere alla chiusura del Parlamento”, conclude provocatoriamente Germanà.

Condividi




Change privacy settings