Coronavirus: nessun caso a Messina, ma allerta massima

L’infezione da Coronavirus ha registrato in queste ultime ore dei nuovi casi in alcune regioni italiane quali Lombardia e Veneto; questo ha determinato un maggiore stato di allerta da parte del Ministero della Salute, che ha emanato ulteriori direttive alle Regioni e alle Prefetture.

In Sicilia la situazione è costantemente tenuta sotto controllo personalmente dell’Assessore regionale per la Salute Ruggero Razza, che ha convocato una riunione a Catania dell’UnitĂ  di crisi regionale.

In provincia di Messina la situazione è monitorata h24 dalla Prefettura e dall’Azienda sanitaria provinciale in stretta sinergia con le altre aziende ospedaliere; non si registrano allo stato casi accertati nel territorio metropolitano, quindi massima attenzione ma nessun ingiustificato allarmismo.

“Ho convocato – afferma il Direttore generale Paolo La Paglia – per lunedì alle ore 10 una ulteriore riunione del tavolo permanente provinciale, composto dai direttori degli ospedali e dei distretti della provincia per fare il punto della situazione; tutto il personale sanitario è formato per affrontare ogni emergenza e ogni presidio sanitario dislocato sul territorio provinciale è dotato di strumenti di protezione individuali adeguati in caso di necessitĂ .”

Condividi




Change privacy settings