Poste in soccorso dei piccoli Comuni, dibattito a Sant’ Angelo di Brolo

Si è tenuto il Comune di Sant’Angelo di Brolo un incontro tra il sindaco Francesco Paolo Cortolillo, il vice sindaco Salvatore Giuseppe Palmeri, la responsabile del servizio finanziario Amalia Amaina e alcuni rappresentanti di Poste Italiane fra cui Alberto Russo, responsabile Relazioni Istituzionali Sicilia.

Il nuovo servizio di tesoreria per i piccoli comuni e il modello di recapito Joint Delivery sono stati i temi trattati nel corso dell’incontro che si è svolto in un clima di grande cordialità e collaborazione. Il primo cittadino ha espresso apprezzamento e soddisfazione per l’interesse dell’Azienda nei confronti del territorio.

La grande attenzione verso le comunità locali e le aree meno densamente popolate è stata ulteriormente confermata dall’Amministratore delegato Matteo Del Fante in occasione dell’evento “Sindaci d’Italia” dello scorso 28 ottobre a Roma, in coerenza con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva ai Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti. L’effettiva realizzazione degli impegni presi sul territorio è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Si ricorda che l’Ufficio Postale di Sant’Angelo di Brolo è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato fino alle 12.35. La sede di via Diaz 1 è dotata di ATM Postamat disponibile sette giorni su sette e in funzione 24 ore su 24 che consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, insieme al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

Condividi




Change privacy settings