Legambiente, in Sicilia circolano meno treni merci del 2010

Redazione

Legambiente, in Sicilia circolano meno treni merci del 2010

lunedì 03 Febbraio 2020 - 14:24
Legambiente, in Sicilia circolano meno treni merci del 2010

Nel Sud Italia circolano meno treni che nel 2010. Lo riporta ‘Pendolaria 2019’ il rapporto annuale di Legambiente sul trasporto ferroviario in Italia presentato oggi a Palermo. L’associazione ha fotografato nel Meridione una situazione “drammatica”, dove i treni sono vecchi (età media 19,3 anni rispetto ai 12,5 anni al Nord) e pochi (sono stati addirittura ridotti gli intercity e i regionali in circolazione negli ultimi dieci anni) e viaggiano su linee in larga parte a binario unico e non elettrificate.
Rispetto al resto del Paese sono di meno sia le frecce, che gli italo, gli intercity e i regionali. Ci sono in tutta la SICILIA 486 corse al giorno dei treni regionali contro le 2.560 della Lombardia: quasi 5,3 volte tanto (a fronte di una popolazione di 5 milioni di persone in SICILIA e 10 milioni in Lombardia). Le corse giornaliere in Provincia di Bolzano sono 266, quasi quante quelle offerte in Sardegna (297) dove però la popolazione è oltre il triplo. In Calabria sono 341 le corse giornaliere, meno delle 355 effettuate in Liguria dove popolazione ed estensione sono inferiori.