Sequestro navi C&T, gli armatori: “Fiducia nella magistratura, il servizio di trasporto prosegue regolarmente”

In riferimento all’inchiesta della magistratura che ha portato al sequestro preventivo di tre navi, non s’è fatta attendere la replica della Caronte&Tourist Isole Minori.

“Con riferimento alle allarmistiche notizie di blocco della Sicilia a seguito del sequestro di navi di una delle societĂ  del Gruppo, Caronte & Tourist precisa che il traghettamento da e verso la Sicilia e le sue isole minori continua a essere regolarmente effettuato.

Il provvedimento dell’autorità giudiziaria, relativo a questioni interpretative delle attuali normative in materia di trasporto di persone a mobilità ridotta, non inficia la continuità della continuità nell’esercizio dei collegamenti marittimi in parola che quindi procedono nei termini ordinariamente previsti.

Il Gruppo Caronte & Tourist ribadisce dunque la propria fiducia nell’operato della magistratura e la certezza di poter dimostrare l’assoluta limpidezza dei comportamenti aziendali e dei manager destinatari di informazione di garanzia”.

Condividi




Change privacy settings