L’Etna torna a sbuffare, disagi a Fontanarossa

Chiusi due settori dello spazio aereo dell’aeroporto ‘Fontanarossa’ di Catania. La decisione e’ stata adottata dall’Unita’ di crisi della Sac, societa’ che gestisce lo scalo, per via dell’eccessiva emissione di cenere vulcanica causata dall’attivita’ eruttiva dell’ETNA.

Sara’ consentito l’arrivo di quattro aerei ogni ora, mentre le partenze non subiranno limitazioni ma potranno comunque subire ritardi e disagi.

Condividi




Change privacy settings