Punto nascita S. Agata, escluse le parti sociali dalla conferenza dei sindaci. Insorge la Uil-Fpl

“Il sindaco di S. Agata Militello, sen. Bruno Mancuso, ha indetto per la giornata del 2/10/2019 la Conferenza dei Sindaci del distretto sanitario per dibattere la grave questione del Punto Nascita del P.O. di S.Agata Militello, escludendo, inspiegabilmente, le parti sociali, specie la Uil-Fpl che si è fortemente spesa per garantire il diritto alla salute delle future mamme dell’area dei Nebrodi”.

Lo denunciano in una nota Pippo Calapai e Mario Macrì, rispettivamente segretario generale e coordinatore area Medica della Uil-Fpl Messina.

“Auspichiamo che il sindaco capofila non abbia convocato le parti sociali solo per mera dimenticanza e che provveda urgentemente in merito, onde permettere alle parti sociali di esprimere, su una problematica così importante, le proprie valutazioni”.

Concludono i sindacalisti nel documento per la stampa.

Condividi