Landini a Messina, “Confidiamo in una nuova discussione”

“Ci auguriamo che con l’incontro che domani avremo con la presidenza del consiglio si possa aprire una discussione nuova per definire una legge di stabilita’ ma anche un programma di legislatura che affronti i temi che da mesi stiamo sostenendo”.

A dirlo Maurizio Landini segretario generale nazionale della Cgil a Messina durante il convegno organizzato dal sindacato dal titolo “Creare nuovo lavoro e sviluppo nel territorio e bloccare la fuga dei giovani” organizzata al Royal Palace Hotel. “E’ chiaro – prosegue Landini – che noi andiamo li’ con la piattaforma sindacale che in questi mesi abbiamo sostenuto e che e’ la stessa che abbiamo presentato al governo precedente. Cambia il governo ma non la nostra piattaforma, le richieste sono sempre quelle vediamo se si apre strada nuova. Sicuramente ci aspettiamo che finalmente i governi capiscano che per cambiare il paese c’e’ bisogno di ripristinare un confronto vero con le associazioni e le organizzazioni che rappresentano i lavoratori e lavoratrici e le imprese. Non abbiamo governi amici o nemici, abbiamo chiesto a questo nuovo governo che a parole ha detto tante cose nuove un incontro, ora i momento dei fatti”.

Condividi