Centro Neurolesi, furgone abbatte colonna storica

Stava entrando al Centro Neurolesi per scaricare farmaci e presìdi medici, ma la concomitante presenza di un altro mezzo lo ha costretto a fare retromarcia, all’improvviso l’urto con il muro in cemento ed una colonna storica che si schianta al suolo, riducendosi in frantumi.

Mattinata da incubo per un dipendente della ditta di trasporti “Currò” che intorno alle 11 ha letteralmente abbattuto uno degli ingressi storici della villa “Bonino-Pulejo” che ospita il Centro Neurolesi.

Nell’incidente non si sono registrati feriti, ma il danno al patrimonio architettonico è comunque elevato.

Condividi