Bomba d’acqua tra Capo d’Orlando e Patti, pioggia record a Naso

Annunciata dai meteorologi, un’intensa ondata di maltempo si è verificata nella provincia tirrenica della provincia di Messina.

Piogge e temporali si sono concentrati fra Patti, Capo d’Orlando e Naso, dove nel giro di poco più di due ore sono caduti oltre 110 mm di pioggia. Un nubifragio si è registrato anche alle Eolie.

La stazione meteo di Naso ha registrato addirittura un accumulo record di ben 134 mm. Parliamo di ben 134 litri d’acqua per una superficie di un metro quadrato.

Nell’area interessata da queste precipitazioni violente, si sono registrati notevolissimi disagi, causati da allagamenti, smottamenti di terreno, piene improvvise dei torrenti e colate di fango. Il terreno, inaridito dal lungo periodo secco, non può smaltire in poco tempo tutta enorme quantità d’acqua che precipitata.

Gran lavoro per i Vigili del fuoco in particolare per l’allagamento di cantinati e garage.

Condividi




Change privacy settings