Spostamento mercato rionale di Giostra, i consigli di Laimo

In questi giorni si parla sempre piĂą della proposta in merito al possibile spostamento su strada del famoso mercato rionale di Giostra.

Interviene riguardo anche il consigliere della V Circoscrizione Franco Laimo secondo il quale tale possibilitĂ  rappresenta una scelta azzardata, che andrebbe a mettere in ginocchio l’intera viabilitĂ  della zona centro nord.
Non si può non considerare l’aumento demografico della zona e l’importante flusso veicolare che va a sfociare verso lo svincolo autostradale – prosegue Laimo – ed in piĂą il fattore parcheggi che spesso si è lamentato manchi in corrispondenza dell’attuale area di fronte l’ex Mandalari, non sarebbe certo risolto, ma andrebbe a creare ancor di piĂą il caos.
Un altro fattore negativo sarebbe poi quello del decoro urbano e della sicurezza.
Abbiamo ampiamente trattato giĂ  dallo scorso mandato amministrativo la problematica del mercato rionale di Giostra,  ma la soluzione non è certo quella di rimetterlo su strada dopo tanti anni impiegati per trovare un’adeguata ubicazione.
Soluzioni?
1 – Lasciarlo dov’è, istituendo un servizio bus navetta continuo;
2 – trasferirlo nell’area della Fiera;
3 – trasferirlo in una piazza (ma non su strada).
Una parte di mercatali lamenta la diminuzione del flusso di utenti a Giostra sia il martedì che il venerdì, che deriverebbe dalla difficoltĂ  dunque di parcheggiare le auto; secondo Laimo una potenziale soluzione sarebbe quella di istituire un servizio bus navetta che faccia la spola dal terminal Annunziata passando per il Viale Annunziata e giungendo in viale Giostra mediante la galleria San Jachiddu, per poi riscendere dallo stesso viale Giostra, imboccare il Viale della LibertĂ  (all’altezza della Rada San Francesco) e ritornare al terminal Annunziata, snodo cruciale fra tram e bus.
La soluzione potrebbe incentivare i cittadini a parcheggiare nelle aree di parcheggio poste fra il viale Annunziata basso Ilaria parcheggi attorno Villa Sabin, raccogliendo anche gli utenti lungo il transito dello stesso bus navetta.
Un’altra soluzione interessante potrebbe essere lo spostamento nell’area della Fiera luogo vastissimo dove ci sarebbero anche numerosi parcheggi per le auto e di in piĂą un ruolo importante lo farebbe anche il tram che si ferma proprio lì davanti. GiĂ  nello scorso mandato amministrativo questa proposta era stata avanzata da alcuni consiglieri della V Circoscrizione – ricorda Laimo –  una soluzione che potrebbe essere seriamente presa in considerazione.
Un’altra idea potrebbe essere rappresentata dallo spostamento in una piazza dello stesso mercato così come avviene in tantissime cittĂ  d’Italia, che rappresenterebbe anche luogo di tradizioni e cultura, attrattiva anche di turisti, seguendo però tutta una serie di misure volte al decoro urbano”.
Laimo si auspica infine che i colleghi consiglieri comunali possano prendere visione della problematica, andando in loco, cosicchĂ© all’atto della votazione sullo spostamento del mercato rionale di Giostra, siano totalmente consapevoli delle conseguenze che ne deriveranno.

Condividi