Messina e Reggio insieme per l’ultimo saluto a Salvatore

La chiesa del villaggio Santo, dov’era cresciuto, troppo piccola per ospitare tutti ed allora spostamento al Duomo di Messina per i funerali.

Lacrime e tanta commozione per l’estremo saluto a Salvatore D’Anna, morto a 39 anni a causa di un terribile incidente stradale avvenuto nei pressi dell’ex stabilimento “Pirelli” a Villafranca Tirrena.

Il “poliziotto buono” lascia un bimbo in tenerĂ  etĂ  e soprattutto un ricordo indelebile per quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato.

Tante sono stale le manifestazioni di affetto e tanti gli amici, i parenti e colleghi che hanno voluto porgere l’ultimo saluto a Salvatore. Nelle prime file il questore di Messina il capo del Reparto mobile di Reggio ed compagni della V B.

Presenti anche numerosi colleghi, molti dei quali venuti dalla vicina Calabria, visto che Salvatore D’Anna prestava servizio al Reparto mobile di Reggio, dov’era apprezzato per le sue qualitĂ  professionali ed umane.

Condividi




Change privacy settings