Action day, tre arresti a Messina per furto in abitazione

Al fine di rendere sempre piĂą incisiva l’azione di prevenzione e contrasto dei furti in abitazione, la Polizia di Stato ha promosso nei giorni scorsi l’Action day, una giornata appositamente dedicata alla lotta di tale reato. In particolare, in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Puglia e Sicilia, le polizie locali da un lato hanno realizzato degli appositi servizi volti a prevenire e contrastare i furti in abitazione, particolarmente frequenti nella stagione estiva; e dall’altro lato hanno intrapreso diverse iniziative informative e di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini, anche attraverso la distribuzione presso i vari centri di aggregazione di opuscoli e vademecum con suggerimenti sulle precauzioni da adottare per prevenire tali delitti o per minimizzarne i danni.

In particolare a Messina e provincia è stata intensificata l’attività di prevenzione e controllo del territorio finalizzata al contrasto del fenomeno dei furti in abitazione e delle attività illecite ad essi collegati, come la ricettazione dei beni provento dei furti. In tal senso, sono state eseguite perquisizioni domiciliari, personali e veicolari a soggetti aventi precedenti specifici. Tre persone sono state tratte in arresto per essersi resi autori di furti in tre distinti episodi; il più significativo riguarda l’arresto del responsabile di un furto in abitazione nel corso del quale sono stati rubati gioielli e circa 1500 euro. Complessivamente, sono stati sottoposti a sequestro penale beni precedentemente rubati per un valore di circa 4100 euro.

Condividi




Change privacy settings