Mette casa a soqquadro e aggredisce la moglie, 45enne finisce in manette

Appena rientrato in casa ha messo a soqquadro la cucina, rompendo suppellettili, mandando vetri in frantumi e spargendo cibo e altro. Poi ha picchiato la compagna, procurandole diversi traumi agli arti ed al viso, l’ha minacciata di morte con delle forbici e si è allontanato. E’ quanto ha riferito una donna agli agenti delle “Volanti”, che hanno ricostruito i fatti. GiĂ  in passato l’uomo, un 45enne messinese, si era mostrato violento con la compagna, anche di fronte al figlio minore, ma lei non aveva denunciato. Quando il 45enne è tornato a casa ha trovato i poliziotti ma ha continuato a insultare e minacciare di morte la donna.”E’ stato arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali e trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma “Calipari” in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

 

Condividi