Atm in liquidazione, in marcia l’esercito dei creditori. Pignoramento da mezzo mln di euro

Ammonta a 352mila euro il pignoramenti notificato ieri mattina all’Atm da parte della Ventura costruzioni Srl, capogruppo di una Ati della quale fa parte un’azienda calabrese con sede a Paola. Si tratta di una vicenda giudiziaria che affonda le origini al 2012, quando il Tribunale di Messina ha reso provvisoriamente esecutivo il riconoscimento del credito da parte dell’azienda ricorrente.

La messa in liquidazione della societĂ  dei trasporti pubblici ha “scatenato” i creditori che adesso stanno procedendo ai pignoramenti delle somme vantate nei confronti dell’Atm. Fra i primi creditori risulta la Ventura costruzioni che, attraverso il proprio legale, ha presentato l’atto di pignoramento verso terzi, presso la Banca nazionale del lavoro di Messina.

L’azienda ricorrente di fatto blocca oltre mezzo milione di euro in attesa del soddisfo del credito vantato nei confronti dell’Atm. La liquidazione della societĂ  dei trasporti pubblici è stata accelerata dall’amministrazione comunale proprio per via dei debiti accumulati nel corso degli anni.

L’esercito dei creditori si è messo subito in moto per tentare di recuperare parte delle somme vantate.

Condividi




Change privacy settings