Carrozza (Rivolta l’Italia): “Piazza Cairoli non è un’Isola pedonale. I commercianti hanno ragione””

La componente liberale di Forza Italia  e l’associazione Rivolta L’Italia (liberali di FI) di Messina, rappresentati da Francesco Carrozza, intervengono nel dibattito sull’Isola pedonale di Piazza Cairoli.

Qualsiasi isola pedonale se ben strutturata equivale alla crescita economico sociale ed ambientale della CittĂ .  Se una associazione di commercianti messinesi ha richiesto la parziale e temporanea abolizione dell’isola pedonale significa che da quando esiste l’isola gli stessi commercianti hanno avuto un disagio di natura economica. L’isola pedonale di Messina, come ho letto tempo fa, equivale all’isola che non c’è, infatti nessuna attrattiva fissa (ad esempio: giostre per bambini alla vecchia maniera: girelli, altalene, scivoli; un mercatino permanente del libro e delle “cianfrusaglie” come sul lungo Senna, e si potrebbero studiare mille iniziative) è presente a Messina in piazza Cairoli. Attrattiva che alimenterebbe le presenze in modo che i commercianti possano vendere o pubblicizzare i loro prodotti senza bisogno di elemosinare gli sguardi da un macchina che passa“.

Afferma Francesco Carrozza e poi conclude: “E’ necessaria, pertanto, una rimodulazione dell’isola pedonale che sia sintesi delle esigenze dei commercianti e di quelle della cittadinanza“.

Condividi