Jonica Trasporti e Turismo verso la chiusura, l'ultimo appello dei sindacati

redstage

Jonica Trasporti e Turismo verso la chiusura, l'ultimo appello dei sindacati

giovedì 16 Maggio 2019 - 10:36
Jonica Trasporti e Turismo verso la chiusura, l'ultimo appello dei sindacati

Sembra destinata a giungere a un triste epilogo la vertenza della Jonica Trasporti e Turismo, l’azienda di trasporto privato e pubblico che occupa attualmente 18 unità lavorative e che provvede all’erogazione di un importante servizio di interesse pubblico nel Messinese. Infatti, a seguito della condanna del suo socio privato di minoranza, Antonello Montante, il restante partner pubblico di maggioranza, l’Azienda siciliana trasporti, ha deciso di staccare la spina all’azienda di trasporto extraurbano che, pertanto, entro la fine del mese sarà destinata a chiudere i battenti.

L’ultimo appello dei sindacati.Riteniamo che gli errori degli altri non ricadere sulle famiglie dei lavoratori”. È questo l’accorato appello lanciato alla Regione da un nutrito fronte sindacale affinché l’azienda di trasporto extraurbano continui a restare in vita. In tal senso, Filt Cigl, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl fna, Faisa Cisal, Fast Confsal e Orsa Tpl hanno avanzato una richiesta di audizione alla Commissione legislativa dell’Ars: “La nostra istanza alla Commissione Legislativa – spiegano i sindacati – è finalizzata a poter meglio comprendere quali iniziative si intendono promuovere a salvaguardia del futuro dei livelli occupazionali, tenuto conto che a questo punto della situazione, dopo la riunione dell’Assemblea dei Soci dello scorso 9 maggio, vi è il rischio concreto che l’azienda venga posta in liquidazione a scapito della mobilità del comprensorio Jonico, con la conseguenza che 18 lavoratori, perdano il proprio posto di lavoro”.