Montante è stato condannato a 14 anni di reclusione

redstage

Montante è stato condannato a 14 anni di reclusione

sabato 11 Maggio 2019 - 10:35
Montante è stato condannato a 14 anni di reclusione

Dovrà scontare la pena di 14 anni di reclusione in carcere Antonello Montante, ex esponente di spicco della Confindustria sicula e paladino dell’antimafia, in quanto è stato condannato con rito abbreviato dal gup di Caltanissetta per le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e accesso abusivo a sistema informatico. Si tratta dunque di una condanna ben più aspra rispetto a quella originariamente chiesta dal pm, che era di 10 anni e 6 mesi.
In particolare, Montante era balzato agli onori della cronaca a partire da maggio dell’anno scorso in quanto ritenuto responsabile di aver spiato, attraverso un collaudato sistema, le indagini di magistratura e polizia per acquisire informazioni sull’inchiesta per concorso esterno in associazione mafiosa in cui è tutt’ora indagato.
Il dispositivo della sentenza – ha detto il procuratore di Caltanissetta Amedeo Bertone a margine della decisione presa dal gup – mi pare che dia largamente conto della fondatezza dell’accusa e dello straordinario lavoro della Procura di Caltanissetta. Mi pare evidente che la sentenza dia conferma di quello che si è delineato nel corso delle indagini, cioè che esisteva un ‘sistema Montante’”.