Incidente A18: scattata la prognosi riservata per uno dei due feriti

E’ scattata la prognosi riservata per uno dei due feriti nell’incidente verificatosi ieri pomeriggio sulla A18 in direzione Messina. Un’Audi Q3, con a bordo due persone residenti a Catania, è letteralmente volata dal viadotto in corrispondenza del ponte di Mili, nei pressi di Giampilieri.

La vettura s’è adagiata capovolta su un fondo privato e solo dopo l’intervento dei vigili del fuoco è stato possibile estrarre dalle lamiere le due persone ferite, le cui condizioni in un primo momento era apparse gravissime. Nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita, mentre per uno dei due occupanti della vettura, entrambi ventenni, è scattata la prognosi riservata.

Gli agenti della Polizia stradale del Distaccamento di Giardini Naxos ritengono che si sia trattato di un incidente autonomo: probabilmente, ma non è stato confermato dagli investigatori, la vettura procedeva ad alta velocità e sarebbe volata dal viadotto dopo avere sfondato le barriere di protezione.

Condividi




Change privacy settings