Voli d’emergenza, trasportato in elicottero 56enne di Lipari

Due voli sanitari d’ungenza dell’Aeronautica Militare nella notte di Pasqua per salvare due uomini in pericolo di vita. L’elicottero HH139 dell’82° Centro Csar (Combat Search and Rescue-ricerca e soccorso) di Trapani è decollato dalla base siciliana per trasportare un uomo in imminente pericolo di vita da Lipari (Me) ed un altro da Marettimo (Tp).

L’elicottero ha prelevato un uomo di 56 anni colpito da malore nell’isola di Lipari e lo ha trasportato, insieme ad un’Ă©quipe medica, presso l’ospedale ”Papardo” di Messina. Durante il trasporto, l’equipaggio è stato informato che avrebbe dovuto effettuare un secondo trasporto sanitario, quindi, dopo aver effettuato rifornimento presso l’aeroporto di Reggio Calabria, si è diretto, dopo uno scalo a Palermo per imbarcare un’equipe medica, verso l’isola di Marettimo dove ha imbarcato un uomo di 61 anni.

Intorno alle 7 di questa mattina, il paziente è stato fatto sbarcare insieme al medico sulla piazzola di Valderice (Tp) per essere poi portato all’ospedale di ”S. Antonio” di Trapani. L’intervento dell’Aeronautica militare si è reso necessario a causa dello stato del mare e delle pessime condizioni meteo, con forte vento, che hanno reso difficili entrambi i trasporti.

Condividi




Change privacy settings