Stroncato da infarto muore al Comune di Messina

Un uomo di 55 anni è morto questa mattina al Comune, all’ufficio Anagrafe, a causa di un infarto. L’uomo era in coda per il rilascio di una carta d’identitĂ  quando s’è sentito male. Nonostante i soccorsi siano stati immediati e alcuni soccorritori abbiano usato il defibrillatore donato dall’ex sindaco Accorinti, l’uomo è deceduto.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118, ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La salma è stata consegnata alla famiglia dopo gli accertamenti di rito.

Condividi