Governale al La Farina: “Lo Stato ha dormito per troppo tempo”

Il direttore della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale, ha partecipato oggi a un interessante dibattito tenutosi al Liceo “La Farina” di Messina. Una giornata interessante che avuto come tema centrale la mafia.

“Oggi Gomorra e’ la serie tv piĂą diffusa perchè mostra uno scenario verosimile, quella microcultura che non ha bisogno dello Stato ed è quella che dobbiamo sconfiggere”.

Lo ha affermato,  il generale Giuseppe Governale durante l’incontro con gli studenti sul tema “L’educazione alla legalitĂ : la mafia teme di piĂą la scuola o la giustizia?” Parlando agli studenti ha fatto un lungo excursus storico partendo dell’Unita’ d’Italia fino alle stragi di mafia. “Lo Stato ha dormito per troppo tempo. Adesso – ha aggiunto – siamo a buon punto nell’azione di contrasto fatta da forze ordine e magistratura ma non basta. Non bisogna abbassare l’attenzione verso un fenomeno che è parassitario. Voi ragazzi siete una linfa straordinaria per la societĂ  civile”. Il direttore della Dia ha sottolineato la pericolositĂ  della mafia e la capacitĂ  di inflitrarsi: “I mafiosi vanno dove c’è la possibilitĂ  di infiltrarsi, sono come l’acqua. Sono nemici della nostra societĂ  la loro accademia è la corruzione e con chi non si fa corrompere usano la violenza. Nel 1980 non sapevamo niente di questo fenomeno ora e’ diverso pero’ abbiamo anche bisogno che si sollevi la societĂ  civile. Certamente lo Stato per i cittadini deve essere una garanzia pero’ non possiamo delegare tutto allo Stato”

Condividi