Carabiniere si barrica sul campanile del Duomo

Salvatore Scardigno, carabiniere di 51 anni, sospeso dal servizio perchè coinvolto in una inchiesta giudiziaria in Calabria, si è barricato questa mattina sul campanile de Duomo.

Il militare ha esposto uno striscione con il quale chiedeva veritĂ  per una vicenda che l’ha visto coinvolto e che ha determinato la sua espulsione dall’Arma dei carabinieri. L’ex carabiniere da due anni è accusato di concussione perchĂ© secondo l’accusa avrebbe ottenuto da un allevatore un cane in cambio dell’annullamento di una multa.

L’uomo, dopo due ore di trattative, ha cessato la sua protesta ed è stato accompagnato alla Caserma Calipari per presentare un esposto.

Scardigno, che sostiene di essere stato incastrato e chiese venga fatta giustizia, appena sceso dal campanile del Duomo ha chiesto di poter parlare con il Ministro di Grazia e Giustizia.

Sul posto sono intervenuti poliziotti, carabinieri e vigili del fuoco.

Condividi