Liberty Lines: in arrivo altre due giornate di sciopero

Secondo sciopero in appena un mese dei lavoratori della Liberty Lines. Ad annunciarlo sono i sindacalisti della Ugl. “L’Ugl è obbligato a proclamare la seconda azione di sciopero regionale di 48 ore per tutto il personale dipendente delle societĂ  di LIBERTY LINES SpA, per le intere giornate del 28 marzo 2019, dalle ore 00:00 alle ore 23:59, e 29 marzo 2019, dalle ore 00:00 alle ore 23:59, garantendo i servizi minimi essenziali individuati in tema di prestazioni indispensabili nei servizi pubblici essenziali (legge n. 146/1990 e seguenti) e le operazioni connesse alla sicurezza dei mezzi nautici e della vita umana in mare”.

Diverse le rivendicazioni sindacali a partire dalla mancata organizzazione degli orari di lavoro  che calcolino l’effettivo impiego del personale durante il turno di lavoro tenendo conto dei tempi di approntamento della linea (un ora prima dell’ orario di partenza) e del fine linea (mezzora dopo l’ultimo l’arrivo e la conclusione di tutte le operazioni necessarie quali spostamenti bunkeraggio ed eventuali ritardi).

Condividi