Acr e CittĂ : un pareggio che non giova a nessuno

Circa duemila presenze sugli spalti del “Franco Scoglio” per la stracittadina tra Acr Messina e Città di Messina. Tribuna B con circa duecento bambini delle scuole calcio cittadine. Curva sud con il rientro dei Club che hanno incitato la squadra dal primo all’ultimo minuto. Tribuna A quasi al completo. Gara con toni non certo vibranti che delude gli spettatori e la classifica delle sue squadre che si vedono incalzare dalle inseguitrici. Difatti, il Rotonda batte la Palmese, il Locri pareggia a Cittanova, il Roccella batte il Portici e solo la Sancataldese perde in casa contro il Gela.

Cronaca: si inizia con leggero ritardo. Un minuto di raccoglimento in memoria di Pippo Sciotto. 1′ azione pericolosa del Messina con Arcidiacono che a porta vuota perde il tempo per il tiro, l’azione sfuma. Nel frattempo, è aumentato il pubblico in curva sud facendo partire i cori assenti da qualche settimana. 10′ punizione di Catalano e Traditi di testa manda fuori. 15′ Ferrante sfiora il gol su punizione dalla sinistra di Catalano, salva Paterniti. Ammonito Fofana. 29′ ammonizione per Bossa. 30′ punizione di Costa per il Città, palla di poco alta sul sette. 35′ angolo per il Messina, la palla sbatte su Ferrante che non s’avvede e finisce tra le braccia di Paterniti. Espulso Biagioni per proteste. 43′ ammonito Costa. Finisce il primo tempo dopo tre minuti di recupero, risultato invariato.

Inizia la ripresa. Squadre invariate. Partita bloccata, le due squadre non riescono a rendersi pericolose.Ammonito Ferrante. 19′ incursione di Marzullo in area che gira a volo da posizione defilata, Paterniti salva in angolo. Sul corner incornata di Ferrante, palla sopra la traversa. 22′ fuori Lorefice dentro Ferrau’ nel Cdm. 26′ Nel Messina fuori Biondi, infortunato, dentro Dascoli. 29′ fuori Bossa e Marzullo dentro Tedesco e Selvaggio. 34′ debole colpo di testa di Tedesco. Ammonito Bombara. 37′ nel Cdm fuori Di Vincenzo dentro Santoro. 46′ dal fondo Catalano, girata fuori di Tedesco. Finisce con un passaggio di Arcidiacono al portiere del Cdm Paterniti.

MESSINA-CITTA’ DI MESSINA 0-0

Messina: Meo, Ferrante, Aldrovandi, Traditi, Zappala’, Biondi (26′ st Dascoli), Arcidiacono, Bossa (29′ st Selvaggio), Marzullo 29′ st Tedesco), Cocimano, Catalano. A disp.: Lourencon, Mancuso, Amadio, Cande’, Pirrone, Janse. All. O.Biagioni

Citta’ di Messina: Paterniti, Fofana, Fragapane, Bellopede, Bombara, Berra, Costa, Calcagno, Galesio, Lorefice (22′ st Ferraù), Di Vincenzo (37′ st Santoro). A disp.: Berikashvili, De Lucia, Quintoni, Bonamonte, Princi,  Cannino, Mannino. All.F.Viola

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino.
Assistenti: Paolo Fele di Nuoro e Francesco Collu di Oristano.

Ammoniti: Fofana (CdM), Bossa (Acr), Costa (CdM), Ferrante (Acr), Bombara (CdM).

Espulsioni:  al 41’ pt il tecnico dell’Acr Messina, Oberdan Biagioni

Angoli: 5-0.

Recupero: 3′ pt e 5′ st.

Condividi




Change privacy settings