Europee, Milazzo (FI): “Per le candidature decide il partito”

“Io non so se voglio o non voglio essere candidato. Non so nemmeno se il Partito deciderĂ  o non deciderĂ  di candidarmi. Una cosa è certa: farò quello che mi indicherĂ  il Partito nelle persone di Silvio Berlusconi e Gianfranco Miccichè”. A riferirlo è il Capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale Siciliana, on. Giuseppe Milazzo.
“Di certo – continua Milazzo – una mia eventuale candidatura non sarebbe accettata o portata avanti perchĂ© non avrei altro da fare. Ricordo a me stesso che grazie al mio Partito e ai Parlamentari regionali, sono Capogruppo di maggioranza relativa, di cui mi onoro e sono fiero di portare avanti quotidianamente gli obiettivi e i valori in cui crediamo”.
“Auspico – conclude il Capogruppo – che il Partito valuti attentamente la storia e la strada che ogni singolo candidato ha percorso in questi anni”.

Condividi




Change privacy settings