Carnevale a piazza Cairoli, presentato il programma degli eventi

“Messina Incentro” fa bis. L’associazione dei commercianti messinesi ha presentato questa mattina il cartellone degli eventi realizzati con il patrocinio del Comune di Messina e il sostegno degli imprenditori messinesi, con in testa la famiglia Barbera. SarĂ  un Carnevale per i bambini e le famiglie che coniuga divertimento e sport. Questa mattina, nella sala Ovale di Palazzo Zanca, s’è tenuta la conferenza stampa di presentazione degli eventi che partiranno il 20 febbraio per concludersi il prossimo 10 marzo.

Presente l’assessore comunale agli spettacoli, Pippo Scatareggia, il presidente della “Messina Incentro”, Lino Santoro, il vice presidente della IV Circoscrizione, Nicola Lauro, quindi Giuseppe D’Angelo della “Blu Sea Sicily”, che collabora all’evento, il direttore artistico degli eventi, Teresa Impollonia, nonchĂ© Francesco Sottile (sponsor dell’evento), i rappresentati del Cus, del Circolo Tennis e Vela e il titolare della “Casa di Giulia“.

Balli, giochi per i piĂą piccoli, momenti di intrattenimento, concorso “Mascherina d’Oro” e tanto sport: questi gli ingredienti per il Carnevale 2019, pensato dall’associazione “Messina Incentro”.

Siamo contenti che prosegue questo sodalizio con i privati – ha detto l’assessore Scattareggia – e siamo certi che sarĂ  un Carnevale da ricordare, se si pensa che da quasi vent’anni non si fanno iniziative del genere. Come Comune ringraziamo la Messina Incentro ed è stata nostra cura mettere in rete tutte le iniziative proposte dai privati. Non ci sarĂ  solo piazza Cairoli, ma anche sfilate per la cittĂ  che coinvolgeranno altre piazze“.

Lino Santoro s’è soffermato sulle ricadute per il commercio cittadino. “Dopo il successo del Natale abbiamo ricevuto molteplici sollecitazioni per creare qualcosa e ci siamo messi subito all’opera. SarĂ  un Carnevale per i bambini ma anche per le famiglie che potranno godersi i numerosi eventi che abbiamo messo in cantiere con la collaborazione della Blu Sea Sicily e il coordinamento di Teresa Impollonia. Ringrazio anticipatamente gli sponsor, in modo particolare la famiglia Barbera, la clinica odontoiatrica del dott. Santo Trovato, il dott. Francesco Sottile, Fabio Garreffa dell’omonima ottica, le Officine Parnasso, la Casa di Giulia,  il Bar del Corso e tutti gli altri che ci sono vicini e che sostengono le spese per l’organizzazione degli eventi“.

La parte sportiva sarĂ  curata dal Cus Messina, dal Circolo Tennis e Vela e prevede la partecipazione degli atleti di societĂ  sportive messinesi, come il CittĂ  di Messina del presidente Lo Re.

Condividi