Diventerà Bellissima si struttura, Giosué Giardina eletto coordinatore provinciale

Oggi si è tenuto a Messina il I Congresso Provinciale del Movimento Diventerà Bellissima. Nutrita la partecipazione dei tesserati, che al 31 gennaio, per la provincia di Messina ammontavano a 1200. Durante i lavori sono stati eletti per acclamazione il Coordinatore Provinciale del Movimento l’Avv. Giosuè Giardina, già assessore del comune di Gioiosa Marea, e i 59 delegati, che parteciperanno al Congresso Regionale di domenica 24 febbraio a Catania, durante il quale, alla presenza anche del Presidente della Regione, Nello Musumeci, si adotteranno le linee programmatiche del movimento per gli anni a venire.

Il Congresso provinciale ha riunito i tesserati del territorio di Messina, confermando prima di tutto la volontà del movimento di creare un gruppo, chiaro sintomo della voglia di trovare sintesi e dare importanza alla discussione interna lavorando in prospettiva per creare le basi per ampliare quello zoccolo duro di personaggi politici già presenti all’interno del movimento.

Diversi i sindaci e gli amministratori locali che hanno preso parte alla serata organizzata dal gruppo DiventerĂ  Bellissima della provincia di Messina dimostrando il chiaro intento di partecipare attivamente alle scelte del movimento.

Durante l’intero pomeriggio sono stati diversi gli interventi che interessato la platea.

I lavori sono stati aperti dall’Avv. Enrico Trantino, presidente del Congresso Regionale di Diventerà Bellissima, piacevolmente impressionato dagli interventi, altamente propositivi esposti durante il pomeriggio da Chiara Sterrantino, già Dirigente del Movimento, Francesco Armone, coordinatore dei giovani del movimento, Simone Magistri, Consigliere del Comune di Milazzo, il sindaco di Antillo, Davide Paratore.

A chiudere il pomeriggio, compiaciuti, per la reattività, l’interesse, la propositività della platea, il presidente Enrico Trantino e l’On. Pino Galluzzo e il neo eletto Giosuè Giardina, come nuovo Coordinatore Provinciale di Diventerà Bellissima.

“ Siamo chiamati tutti a un grande senso di responsabilità, sia chi fa attività politica e sopratutto chi rappresenta le istituzioni, come sottoscritto. Chiediamo ai cittadini di partecipare alla vita politica con Diventerò Bellissima per essere quella vera spinta propulsiva di cambiamento reale e non solo a parole, cosi come ci dimostra ogni giorno il presidente Musumeci, che nonostante le difficoltà, mantiene la barra dritta al fine di uscire da un’atavica crisi accumulata nei decenni”.

Condividi