Trova buoni del tesoro nella spazzatura per 1,5 mln di euro

Pensava si trattasse di francobolli e invece erano buonifruttiferi postali degli anni Trenta e Quaranta. “Quei soldi – dice – mi serviranno per una vecchiaia serena”.
Un pensionato residente a Messina ha trovato un autentico tesoro, nascosto fra la spazzatura. L’uomo – riferisce tgcom24.it – appassionato di filatelia ha ritrovato quei buoni in alcuni sacchi della spazzatura e credendo si trattasse di francobolli li ha raccolti, scoprendo che si trattava di buoni del Tesoro risalenti agli anni Trenta, per un valore attuale di circa un milione e mezzo di euro.

Adesso, il pensionato nativo del catanese ma residente da anni a Messina, dovrĂ  cercare di monetizzare qui buoni del Tesoro.

Condividi




Change privacy settings