S. Marco d’Alunzio: 4 milioni per la messa in sicurezza del costone. Musumeci: “Tuteliamo uomini e cose”

PotrĂ  essere completato il consolidamento del costone che si trova sul lato ovest del centro abitato di San Marco d’Alunzio. Il Governo Musumeci ha destinato 4 milioni di euro al Comune dei Nebrodi attingendo ai fondi a disposizione dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione.

“Mettiamo definitivamente in sicurezza case, uffici pubblici e siti che hanno un notevole valore storico e artistico – sottolinea il governatore della Sicilia – ricordando la frana che qualche anno fa portò a una ordinanza di sgombero per alcune abitazioni.

L’intervento, che verrĂ  eseguito a valle di via Cappuccini, si aggiunge a quello giĂ  previsto sull’area Cottarelli, un’altra zona della cittadina che, con le sue ventidue chiese, tre musei, due biblioteche e un tempio greco del IV secolo avanti Cristo dedicato a Ercole, da sempre suscita un notevole interesse dal punto di vista turistico. “Tuteliamo uomini e cose – conclude il governatore – e la sinergia con le Amministrazioni cittadine rappresenta la strada migliore per raggiungere questo obiettivo”.

Condividi