Emergenza freddo, scatta la gara di solidarietà

Per l’emergenza freddo che in questi giorni sta interessando anche la città di Messina è scattata la gara di solidarietà per fornire pasti e bevande calde ai senzatetto. Numerosi gli operatori commerciali della città che hanno risposto presente all’appello lanciato da Alessandra Calafiore, assessore comunale ai Servizi sociali.

In questi giorni alcuni fra i più importanti e sensibili imprenditori della città, fra i quali Lino Santoro Amante e Nicola Giannetto, rispettivamente titolare del ritrovo Santoro di piazza Cairoli e del Datterino di viale San Martino, hanno fornito bevande e pasti caldi alle organizzazioni di volontariato, fra le quali la Croce Rossa, i cui operatori hanno distribuito i generi di conforto ai senzatetto, nei pressi della stazione centrale.

A me – afferma Lino Santoro Amante, presidente dell’Associazione Messina Incentro – piace fare solidarietà agli ultimi, a chi ha realmente bisogno. E’ nostro intento aiutare chi ha bisogno con piccoli gesti non solo in questi giorni di freddo, ma anche in futuro“.

Condividi




Change privacy settings