CittĂ  nel caos piĂą totale: la maledizione di via dei Mille

Telefonate ai vigili urbani, lamentele da ogni parte. La cittĂ  è letteralmente impazzita per “colpa” della chiusura di via dei Mille. La decisione di cui si dovranno assumere la responsabilitĂ  i consiglieri comunali, ha scatenato il caos veicolare. Ha ragione il presidente della IV Circoscrizione, Alberto De Luca, quando afferma che alla fine questa chiusura tardiva finirĂ  per danneggiare anche quei pochi commercianti che si sono battuti per avere la pedonalizzazione di via dei Mille.

Il centro cittadino è inarrivabile con le automobili, non ci sono posteggi per i residenti e quelle strade aperte al traffico sono degli autentici imbuti. Se a tutto questo si aggiunge il cattivo funzionamento di alcuni impianti semaforici, il quadro si fa completo.

L’amministrazione comunale ha decisamente sbagliato ad accogliere le richieste dei consiglieri comunali, i quali hanno voluto (non tutti sia chiaro), che venisse chiuso quel tratto di strada. Ma c’è sempre tempo per rimediare e scrivere la parola fine a quello che è stato un autentico teatrino. Adesso è un dramma perchĂ© a Messina il traffico è impazzito.

E il sindaco non può lavarsene le mani affermando che la chiusura di via dei Mille l’hanno voluta i consiglieri. Non vorremmo che Palazzo Zanca si sia trasformato in un mercato delle vacche….

Condividi