Smaltimento illecito di rifiuti: denunciato imprenditore

I carabinieri hanno sequestrato, a Motta Camastra, un’area di 7500 mq con un impianto di trattamento rifiuti e hanno denunciato il titolare dell’impresa per illecita gestione e combustione di rifiuti.

L’azienda, secondo l’accusa, trattava i rifiuti senza alcuna identificazione e separazione tra le varie tipologie, lasciandoli esposti agli agenti atmosferici.

I militari dell’Arma hanno inoltre individuato all’interno del sito, un’area di circa 100 mq in cui erano evidenti le tracce di un recente incenerimento di rifiuti.

Condividi




Change privacy settings