Brolo, arrestato il pirata della strada che ha investito ieri sera una donna

Investe una donna e scappa. Accade a Brolo, in provincia di Messina, dove i carabinieri hanno arrestato con l’accusa di lesioni personali stradali gravissime un uomo di 39 anni.

L’automobilista ieri sera, intorno alle 23.30, ha travolto con la propria auto una donna di 31 anni che stava camminando sul ciglio della strada sul lungomare ‘Luigi Rizzo’. Dopo il violento impatto, invece di prestare soccorso, il 39enne si è dato alla fuga. I carabinieri giunti sul posto hanno effettuato i primi rilievi e ricostruito la dinamica dell’incidente anche grazie ai racconti di alcuni testimoni che hanno indicato agli investigatori il modello dell’auto pirata, senza riuscire, però, a fornire altre indicazioni sul numero di targa.

Le ricerche, immediatamente scattate, hanno permesso di rintracciare la vettura, una Nissan Qashqai. L’automobilista, che era ubriaco alla guida del mezzo, dopo aver investito la donna, aveva fatto rientro a casa, dove i carabinieri lo hanno raggiunto e arrestato. La vittima è stata trasportata in eliambulanza al Policlinico universitario di Messina, dove si trova ricoverata in prognosi riservata. Gli accertamenti sull’auto hanno permesso di riscontrare la presenza di segni dell’incidente. L’uomo è stato posto ai domiciliari.

Condividi




Change privacy settings